Commissariamento del Settore Arbitrale – Delibere assunte dal CF della FSI del 29 marzo’14

Qui di seguito quanto riportato nel titolo lo stesso è rintracciabile sul sito della FSI al seguente link: http://www.federscacchi.it/doc/notcom/d20140408034336_verbale_29032014.pdf

Il Presidente propone l’anticipo del punto n.19 di cui all’odg relativo al Settore Arbitrale e il CF si dichiara d’accordo all’unanimità ad anticipare il punto in questione.

Per il punto 19 di cui all’odg, viste le due assemblee elettive del Settore Arbitrale precedentemente fallite per l’elezione di una nuova Commissione Arbitrale Federale, il Presidente, sentito il parere
del CONI, propone la nomina di un Commissario con poteri straordinari per 6 mesi con i seguenti compiti:
a) gestione della ordinaria amministrazione del Settore Arbitrale.
b) nomina di alcuni collaboratori a sua scelta per la gestione del Settore Arbitrale
c) nomina dei fiduciari regionali.
d) esame delle richieste di promozione degli arbitri e ratifica delle precedenti pendenze.
e) esame del nuovo regolamento del settore arbitrale, istituzione di un regolamento attuativo e revisione delle restanti linee guida, unitamente al Presidente o a suoi delegati, per proporre al Consiglio Federale gli emendamenti che verranno ritenuti necessari al buon funzionamento del Settore Arbitrale.

Al termine del periodo previsto di mesi 6, il Commissario produrrà un report al Consiglio Federale sullo stato del Settore Arbitrale. Ciò permetterà al Consiglio di valutare se vi sono le condizioni per l’organizzazione di una assemblea elettiva o l’eventuale proroga del mandato del Commissario.

Il Presidente propone l’A.I. Pagano quale commissario straordinario.
Il CF approva a maggioranza con un astenuto (delibera n. 19/2014)

Condividi sui tuoi social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *