Scacchi al District 47 – Torneo Blitz

Scacchi al DISTRICT47

Che la il gioco abbia inizio! Seconda serata di ritrovo scacchistico al District 47 di via Marghera e nonostante la pioggia presenti 10 valorosi scacchisti (2 maestri, 6 candidati maestri e 2 non classificati) i quali dopo aver degustato nella prima ora la piacevole atmosfera ed i drink della casa successivamente si sono dati battaglia in un torneo lampo a 5 turni di gioco vinto dal CM Luca Tramalloni. 

 

 

Nel frattempo un altro gruppo, dopo aver lungamente discusso se in futuro, durante il fine settimana, sia o meno il caso di fare un salto fino a Berlino per seguire dal vivo il Torneo dei Candidati (da valutare…), era impegnato nello studio di una nota variante teorica di apertura che per la privacy non ci è permesso rivelare, per qualsiasi protesta prego contattare il nostro legale ed esperto in lingua russa il cui temuto acronimo corrisponde a tre lettere VDF.

La serata come di rito si è conclusa intorno alla mezzanotte quando i partecipanti hanno lasciato il chess cafè dandosi appuntamento fra due settimane, sempre di martedì sera, sempre dalle 21.00 e sempre su questa rete!

E’ arrivata oggi la proposta da parte di uno di loro di organizzare un torneo tematico su una apertura scelta a maggioranza con un tempo di gioco di 30 minuti+10 sec. per mossa e due partite per serata…la direzione si riunirà in camera di consiglioe vaglierà questa possibilità…nel frattempo è confermato per la prossima volta il gioco libero ed eventualmente un altro blitz in seconda serata.

Aspettiamo il ritorno dei giovani di Polimi Scacchi impegnati attualmente con la sessione di esami invernale e dell’amico Ludwig Rettore impegnato con il Moscow Open in terra russa.

Chiudiamo ricordando agli scacchisti in ascolto che Scacchi District 47 è gratuito (unico vincolo almeno 1 consumazione obbligatoria per persona per serata) e aperto a chiunque voglia venire a trovarci cercando cordialità, buon materiale scacchistico e una presenza costante di giocatori appassionati.

 

 

 

Condividi sui tuoi social:

This page is also available in: Inglese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *