Giocando con i Re e con le Regine – 11 novembre 2018

Giocando con i Re e con le Regine - 11 novembre 2018

Giocando con i Re e con le Regine - 11 novembre 2018

Clicca per ingrandire

Iscrizione: è gratuita, obbligatoria e da effettuarsi entro le ore 15:00 di sabato 10-11-2018 fino ad esaurimento posti disponibili (88 squadre: 352 giocatori seduti-capienza massima sala) compilando l’apposito form al link https://www.giocandoconire.it/gcr-2018/

Composizione squadre: le squadre (anche miste per i tornei A-C-E) devono essere composte da 4 giocatori + 1 eventuale riserva, frequentanti scuole dello stesso grado di istruzione, quindi possono essere costituite anche da ragazzi non appartenenti allo stesso istituto o associazione (in tal caso consigliamo di consultarsi con la propria associazione di appartenenza per evitare, anche se in buona fede, spiacevoli conflitti ed equivoci)

Accreditamento delle squadre: chiusura ore 14:15 inderogabile.

Schieramento: i giocatori saranno schierati in ordine di Elo. L’attribuzione dell’Elo sarà determinata con la seguente priorità: Elo Rapid Fide, Standard Italia/FIDE (se privi di Rapid Fide), Elo 1000 (per giocatori non presenti in Liste Elo)

  • Se una squadra ha due o più giocatori con Elo uguale lo schieramento indicato sul form d’iscrizione NON potrà essere modificato.
  • All’atto dell’accreditamento, eventuali sostituzioni (max 1 per squadra solo se la squadra non ha riserve) saranno accettate solo dalle 13:15 alle 13:45.

Capitano/Responsabile Squadra:

  • Primarie e Secondarie di 1° Grado: Ciascun Capitano/Responsabile (maggiorenne) non potrà rappresentare più di tre squadre (che dovranno appartenere alla stessa categoria). Per poter accedere all’area di gioco, il Maggiorenne Capitano/Responsabiledi ogni squadra dovrà presentarsi all’accredito con cartellino di riconoscimento ben visibile al petto con nome, cognome e nome della/e squadra/e.
  • Secondarie di 2° Grado: Ciascuna squadra avrà come Capitano uno dei giocatori. Il Maggiorenne responsabile (obbligatorio per i minorenni), se non giocatore non potrà accedere all’area di gioco (se non in casi eccezionali con l’autorizzazione del Direttore di Gara) ma potrà essere responsabile di più di tre squadre.

Per ulteriori informazioni:
www.giocandoconire.it 
giuseppe.sgro@giocandoconire.it 
cell. 340-2334243, tel. 02-9251287 dopo le 19.00

Leggi tutto »

43rd CHESS OLYMPIAD BATUMI 2018 – CLASSIFICHE FINALI

Fabiano Caruana won SILVER MEDAL on board 1!
Fabiano Caruana won SILVER MEDAL on board 1!
Photo credit: David Llada
(Click to zoom)

Open
1. China CHN 11 8 2 1 18 372,5 28,5 149
2. United States of America USA 11 8 2 1 18 360,5 29,0 147
3. Russia RUS 11 8 2 1 18 354,5 29,0 144
4. Poland POL 11 7 3 1 17 390,0 28,0 158
5. England ENG 11 8 1 2 17 340,0 27,5 142
6. India IND 11 7 2 2 16 388,0 29,0 156

Women
1 3 China CHN 11 7 4 0 18 407,0 30,5 153
2 2 Ukraine UKR 11 7 4 0 18 395,5 30,0 154
3 4 Georgia 1 GEO1 11 7 3 1 17 375,0 28,0 153
4 1 Russia RUS 11 7 2 2 16 379,5 30,5 146
5 13 Hungary HUN 11 7 2 2 16 372,0 29,5 141
6 12 Armenia ARM 11 7 2 2 16 366,0 27,0 155
7 10 United States of America USA 11 7 2 2 16 359,5 27,5 152
8 5 India IND 11 6 4 1 16 352,5 29,5 142

Gaprindashvilicup (Best federation = sum (open + women))
Rk. flag Team TB1 TB2 TB3 TB4
1 China 36 779,5 59,0 302
2 Russia 34 734,0 59,5 290
3 Ukraine 34 732,5 56,0 306
4 United States of America 34 720,0 56,5 299
5 India 32 740,5 58,5 298
6 Armenia 32 737,0 54,5 307
7 Poland 32 714,5 57,0 292
8 France 32 681,5 57,5 283
9 Azerbaijan 31 750,0 58,0 304
10 Vietnam 31 718,0 61,0 274

Leggi tutto »

Pensieri finali sparsi del vostro uomo a Batumi

05-10-2018

China takes all (Open+femminile +NonaG. cup) 

Fabiano Caruana sempre più vicino nel rating ELO a a sua maestà Magnus Carlsen

Jorge Cori Vince la medaglia d’oro in prima scacchiera

USA arrivano secondi nel maschile anche (non solo!) a causa della sconfitta di Nakamura che perde con un polacco sui 2700 dunque mica “pizza e fichi” 

Il nostro commentatore Oskar Wieczorek parla un italiano fantastico e usa la parola “dilemma” che molti italiani in sanno neppure cosa vuol dire, aggiungiamo che è simpatico e IM con 2440…lo naturalizzo ? Qualche ragazza italiana me lo sposa gentilmente ?

La Polonia uomini crolla per stanchezza gli ultimi due turni dopo una cavalcata entusiasmante, rimane l’ammirazione per la loro performance complessiva (Duda continua a crescere)

La Cina donne vince l’oro ma nella foto sembra al proprio funerale

USA donne crolla sul finale perdendo contro la più forte Ucraina

La Gunina peggiora come look ogni volta che la vedo

Marina Brunello vince meritatamente la medaglia d’oro femminile in 4a scacchiera! Congratulazioni!!

Il supporto media ai giornalisti in queste Olimpiadi ha fatto davvero pena. C’e’ qualcosa da cambiare perché così non siamo uno sport! 

Wesley So non parla con nessuno perché pare sia prigioniero di una setta evangelica che lo controlla

La Francia perde con la Russia e non vince nulla

Kramnik medaglia di argento in terza scacchiera e’ un campione senza tempo 

Fabiano lo stesso in prima scacchiera #respect anche per il tweet finale di commento alla vittoria cinese 

Il cibo georgiano è buono pasta a parte

La sala di gioco principale era abbastanza penosa speriamo sia l’ultima volta

Abbiamo finalmente un presidente della FIDE presentabile pazienza se molti dicono troppo vicino a Putin

La Kosteniuk nel finale della partita prova una doppia furbata ma la campionessa del mondo, cinese, la sconfigge ugualmente #zen

Ho pattato lampo 3+3 col campione europeo Under 12 FM Volodar Murzin che giocherà il Salento Open 2019

I miei colleghi giornalisti, quelli “veri”, sono molto simpatici

Nella sala di gioco è pieno di gente che non dovrebbe starci! 

Tutte e due le italie performano così così le donne però perdendo con Inghilterra ultimo turno fanno peggio 

Domani mi toccano 5h30 da Batumi a Tblisi…preferirei discutere di religione con la guida spirituale di Wesley So

Susan Polgar e Paul Truong sono molto simpatici oltre che molto bravi

Italia maschile voto 7,5.

Italia Femminile voto 7.0. 

Ho fatto la prima intervista video della mia vita cominciando con il potenziale prossimo campione del mondo (Fabi!) sempre gentile e professionale

Alcuni arbitri alle Olimpiadi sono totalmente incapaci è incredibile come possano essere presente. Oggi L’arbitro donna di Russia – Cina è stata di una ignoranza desolante

Gli arbitri italiani qui sono bravi e rispettati

Il Presidente Pagnoncelli è stato ed è qui dal congresso in poi e ci rappresenta come sempre peraltro.

In Italia mi sa che scacchisticamente dobbiamo lavorare sulla comunità cinese che qualcosa di buono salta fuori..,

I Georgiani sono delle brave persone

Mi sa che non vado alla premiazione di stasera sono distrutto

Valeria Ferrara il nostro infaticabile producer ha prodotto qualcosa come 50 ore di trasmissione

Grazie a tutti commentatori che si sono alternati per commentare in italiano

Un appartamento in centro a Batumi potrebbe costare €30.000

Chess Projects in collaborazione con Veturia e Dream Stream vi ha offerto con la sua copertura 56 ore di diretta streaming in italiano circa 400 foto (alcune devono ancora arrivare) 1 video e tutto il proprio impegno

Sono stanco ma abbastanza soddisfatto

Leggi tutto »

Inside View 43 Olimpiadi Batumi 2018 – 10 turno 04/10

Inside View 43 Olimpiadi Batumi 2018 – 10 turno 04/10

Purtroppo giornata sfortunata e per le compagini italiane: gli uomini perdono con una Svezia sulla carta leggermente sfavorita contro di noi mentre le donne, dopo il bel pareggio ottenuto ieri con l’India, perdono con Goergia 2, squadra che era alla nostra portata ma in termini di rating superiore. Doverosi i complimenti alla nostra WGM Marina Brunello alla seconda vittoria consecutiva!

Per quanto riguarda invece la squadra maschile, guardando le partite ho avuto l’impressione che alcuni dei nostri possano aver accusato la fatica ed altri il rammarico di non aver reso in precedenza come avrebbe voluto.

Inside View 43 Olimpiadi Batumi 2018 – 10 turno 04/10Il problema principale è però non tanto aver perso ma aver avuto questa brutta giornata ad un turno dalla fine, dopo aver giocato invece dall’inizio un torneo di buon livello, cosa che ci condanna a dover vincere l’ultimo turno, senza peraltro poter inseguire posizioni nelle prime venti che nel cuore e nella testa avremmo voluto conquistare.

E’ certamente mancato qualcosa al team maschile ma non è questo il momento di pensare a che cosa, adesso è il momento di tenere duro e dare tutto quello che resta, con lucidità, per concludere al meglio possibile!

Rimane un po’ di rammarico per quanto avrebbe potuto essere e non è stato.

Mi rimane l’impressione che quanto accaduto oggi sia in parte sia frutto della conclusione della sfortunata conclusione della partita di Alessio Valsecchi di ieri…
se avesse vinto o pattato oltre a non pescare come squadra la Svezia, Alessio sarebbe stato probabilmente schierato perché pronto ad affrontare la sfida con il giusto spirito.

Comunque domani ci tocca la sulla carta inferiore Bosnia Erzegovina: si può fare! 

Sulle ragazze non mi posso pronunciare perché purtroppo non sono riuscito a seguire le partite, in termini di classifica anche lì però vale il discorso degli uomini: bisogna tenere duro e chiudere al meglio domani per prenderci quello che meritiamo.
Domani ci tocca Inghilterra, poteva andarci meglio ma partiamo favoriti. 

Quanto agli altri, vincono di misura gli USA lasciando fuori Nakamura, questo turno (e forse anche il prossimo),  vince la Russia che sconfigge l’Inghilterra grazie a Kramnik che nonostante l’età, non più da ragazzo, è ancora il giocatore di riferimento di questa squadra nei momenti che contano.

Crollo dell’ Azerbajan che incassa la seconda sconfitta consecutiva, ieri con la Cina e oggi con l’Ucraina: squadre fortissime, niente da dire, però anche questa volta gli azeri nei momenti decisivi danno l’impressione di essere meno forti dietro e non sempre sufficientemente carismatici davanti.

Perde la Polonia, forse un po’ stanca, contro la solidissima Cina che andrà a giocarsi l’oro contro gli USA ed ora i polacchi possono ancora giocarsi le loro carte affrontando la pericolosa India di Anand che è l’unica squadra a non poter arrivare prima e neppure seconda ma gioca verosimilmente per il bronzo. 

Come disse Susan Polgar in una delle precedenti olimpiad,i questo è un torneo duro dove non rappresenti te stesso ma rappresenti il tuo Paese; se non sei pronto a dare tutto è meglio che tu stia a casa.

Aggiungo però una postilla per coloro che giudicano solo in base al risultato: dare tutto non significa vincere, significa dare tutto il proprio meglio, sono due cose diverse.

Si giocano infatti USA – CINA ed anche FRANCIA – RUSSIA per tutti i tre posti del podio e INDIA – POLONIA per qualcosa in meno.

La situazione e’ piuttosto complessa ma potrebbe essere la seguente:

  • Se vince la CINA è oro per loro e forse neppure bronzo per USA, salvo perdano col minimo scarto e se gli altri risultati delle squadre con gli stessi punti siano anch’essi decisivi in un senso o nell’altro;
  • Lo scenario piu complesso, ovvero se USA e CINA pareggiano: in questo caso devono sperare che gli altri incontri finiscano anch’essi con dei pareggi, altrimenti una tra FRANCIA, RUSSIA e POLONIA vincerà l’oro.
    Se pareggiassero entrambi gli incontri e la Polonia non vincesse sarebbe spareggio al fotofinish USA / FRANCIA.
    In caso invece di doppio pareggio dei primi due incontri e vittoria della Polonia sull’India l’oro andrebbe ai polacchi!
    Ecco la classifica per spareggi in caso di arrivo a punti squadre e individuali identici:
    USA 324,5
    Cina 320,5
    Polonia 325,0
    Francia 309,0
    Russia 301
  • Se vince USA è oro per loro e forse neppure bronzo alla CINA perché dipenderebbe da come perdono e se dai contemporanei risultati delle delle squadre con un punto squadra in meno, ovvero FRANCIA, RUSSIA e POLONIA e se siano anch’essi decisivi, in un senso o nell’altro

In tutto questo complesso scenario si inserisce anche la Polonia che, vincendo con l’India e sfruttando eventuali pareggi degli altri due incontri, potrebbe addirittura vincere la medaglia d’oro.

E’ EVIDENTE CHE NON POTRA’ CHE ESSERE UN TURNO AL CARDIOPALMA E VISTE COME SI SONO MESSE LE COSE PUO’ SUCCEDERE DAVVERO DI TUTTO.

E’ il bello ed il brutto delle Olimpiadi… a meno che una Squadra non vinca tutti i primi 10 incontri finirà a giocarsi tutto all’ultima partita….ed in questo caso non basta la tecnica ci vuole anche freddezza e cocoones!

(Matteo Zoldan & Paul Truong)

Pronostico del sottoscritto:

USA – CINA 2 e 1/2 a 1 e 1/2
FRANCIA – RUSSIA 2 a 2
INDIA – POLONIA 2 e 1/2 a 1 e 1/2

Classifica finale di conseguenza.

Quasi dimenticavo… comunque vada domani abbiamo già il vincitore della medaglia d’oro in prima scacchiera vi riporto infatti quanto postato ora dalla onnipresente e sempre super competente Susan Polgar:

“SPICE GM Jorge Cori won his game today! His score is 7.5/8 with performance about 2900, which is the best of the entire Batumi Chess Olympiad! He is guaranteed at least 1 Gold medal! His performance is better than Caruana, Giri, Ding Liren, Kramnik, So, Anand, Mamedyarov, MVL, Nepomniachtchi, Radjabov, etc. That is quite a feat! I am so proud of him and his Peruvian teammates! Congratulations!”

”SPICE GM Jorge Cori ha vinto la sua partita di oggi! Il suo punteggio è al momento è di 7.5 su 8, con una performance di circa 2900, che è la migliore dell’intera Olimpiade di scacchi di Batumi! È assegnata dunque la 1° medaglia d’oro! La sua performance infatti è migliore di Caruana, Giri, Ding Liren, Kramnik, So, Anand, Mamedyarov, MVL, Nepomniachtchi, Radjabov, ecc. Questa è una vera impresa! Sono così orgogliosa di lui e dei suoi compagni di squadra peruviani! Congratulazioni!”

Vi segnalo infine che oggi pomeriggio è stata pubblicata un’eccellente galleria fotografica giornaliera con ben 90 foto!

E i commentatori di Dream Stream sono stati con voi, in diretta, tutto il pomeriggio e domani lo saranno di nuovo alle 9.00 per l’ultimo decisivo e drammatico turno di gioco.

Vi diamo appuntamento dunque domani ore 11.00 qui in GEORGIA, ore 9.00 in ITALIA. 

Buonanotte,

Matteo Zoldan

Leggi tutto »