Candidatura Matteo Zoldan al CR Lombardia FSI per il quadriennio 2021/24

Matteo Zoldan

Gentili Giocatori,

ho il piacere di condividere con voi la mia intenzione di candidarmi come consigliere in quota GIOCATORI del CR Lombardia FSI per il quadriennio 2021/24.

Come molti fra voi sapranno, soprattutto nell’ultimo anno ho manifestato più volte forti perplessità nei confronti delle scelte e delle strategie dell’attuale consiglio federale della FSI; nello stesso tempo ritengo che quando ve ne sia la possibilità le critiche acquistino ancora più forza e coerenza se accompagnate dalla costruttività e dall’impegno in prima persona.

Vincoli istituzionali, professionali e personali non mi permettono attualmente di offrire il mio contributo a livello nazionale; mi è possibile però farlo, a livello regionale, a beneficio del movimento scacchistico da cui provengo come giocatore nella mia regione di appartenenza, la Lombardia.

Confido che l’esperienza maturata in oltre 10 anni da fondatore e presidente di Chess Projects, le competenze pregresse e maturate successivamente ed i risultati ottenuti a livello di associazione e a livello personale, possano rappresentare un valido presupposto per svolgere con successo questo incarico.

La parola finale sara di voi elettori ovvero dei giocatori e dei delegati dei giocatori che essi voteranno.

Delegati dei Giocatori Lombardia:

1 – Andreoni Giuseppe
2 – Benghiat Marco
3 – Bolognese Cristiano
4 – Botta Massimiliano
5 – Brambilla Antonio
6 – Breggia Bicchiere Antonio
7 – Bussei Massimo
8 – Cella Carmelo
9 – De Angelis Helaman Jehoshua
10 – Mazzotti Carlo
11 – Montaruli Roberto
12 – Ranfagni stefano
13 – Soncin Denis
14 – Torelli Mauro
15 – Trabattoni Franco
16 – Zoldan Marco

Invito dunque TUTTI i GIOCATORI ma anche gli ISTRUTTORI che mi stimano e ripongono in me la loro fiducia ad essere presenti il 03 ottobre alle elezioni del CR Lombardia che si svolgeranno a Milano presso la sede del CONI in Via Piranesi.

In quota GIOCATORI e ISTRUTTORI sono presenti nella squadra facente riferimento al candidato presidente Osvaldo Merlini elementi altrettanto validi, come Aristide Zorzi e Ercole Battistini, la cui esperienza e competenza è altrettanto comprovata. Confido dunque che oltre a sostenere il sottoscritto farete lo stesso anche con loro.

A seguire avrete modo di prendere visione del programma del settore giovanile, area che come sapete da sempre ho particolarmente a cuore, per il prossimo quadriennio. Ho contribuito a prepararlo in prima persona cercando di riassumere obiettivi, risorse, strumenti e azioni con cui provare a realizzarli.

Vi lascio con una frase che ho scelto perché rappresenta la mentalità che mi contraddistingue: “Le cose non succedono, le cose si fanno succedere” (John Fitzgerald Kennedy).

Concludo con una nota a margine: in entrambe le cordate sono presenti amici e conoscenti di lungo termine che si contrappongono (per la cronaca al tempo mi sono lungamente battuto per arrivare ad una sintesi dei due schieramenti) dunque non accetterò di essere incluso in ineleganti polemiche e inutili faide.

Sarò dunque disposto a confrontarmi in modalità costruttiva solo in merito al sottoscritto, alla squadra e al programma.

Matteo Zoldan

Leggi tutto »

ChessProjectsLive!

CHESS PROJECTS LIVE

CHESS PROJECTS LIVEL’idea è stata quella di formare un team per tenervi compagnia nelle vostre case: andremo in DIRETTA ON LINE su Twitch, da lunedì al venerdì, alle ore 21.
Nell’ottica di assicurarvi la più ampia panoramica e per venire incontro ai gusti e alle esigenze di tutti vi proporremo un contenuto diverso per ciascun giorno della settimana.

lunedì: M Carlo Marzano
Un salotto sulla storia: Nimzowitsch contro Tarrasch
La più grande sfida rivisitata in un racconto a puntate, con ospiti a rotazione: aneddoti, curiosità, fotografie, opinioni e studio dell’evoluzione della tecnica.
Un nuovo modo per imparare e migliorare, divertendosi 🙂

martedì: FM Roberto Costantini
Wild Bunther Blitz
Roberto si è conquistato l’etichetta di “wild” del gruppo: sarà uno spasso sfidarlo blitz, beccandovi tutti i suoi commenti in romagnolo
Però mi raccomando: sfottetelo per benino anche voi in diretta 😀

Mercoledì: FM Paolo Formento
Opening Masterclass
Non poteva mancare un approfondimento sulle aperture: Paolo terrà lezioni di strategia su basi e piani della prima fase di gioco.
Assicurato ampio spazio per ogni domanda da parte del pubblico.
Diventerete tutti fortissimi seguendo i suoi consigli!

Giovedì: M Davide Di Trapani
Best Weekly Recap & Game Analysis
Davide commenterà la migliore perla scacchistica della settimana e… persino le vostre partite, che voi stessi potrete inviare, anche sul momento.
Un’interazione da favola: avrete la possibiltà di ottenere un’analisi personalizzata da un maestro, con spiegazioni dei vostri errori e delle strategie giuste da adottare (e buttiamo Stockfish nel cestino, dai su).

Venerdì: M Matteo Zoldan
O meglio “il boss”.
E’ il capo e quindi ve lo beccate a rotazione e a sorpresa. Entra a sostituirci, quando e come vuole, e soprattutto facendoquellochevuole.
Del resto, ha tutti i titoli per guidare la squadra: maestro FSI, istruttore FSI, tutor FSI, trainer FIDE, IO FIDE.
Che volete di più?

Uff… Volete di più… Certo che siete proprio incontentabili. E va beneeeeeeee.
Come regalino aggiuntivo potrete godere del prezioso contributo di alcuni forti professionisti, che via via saranno nostri ospiti speciali: IM Pierluigi Piscopo, GM Oskar Wieczorek, GM Luca Moroni, GM Sabino Brunello.
Tutto questo per tenervi compagnia, ogni sera: quindi, cenate con calma e poi mettetevi comodi sul divano.

Ci vediamo alle ore 21. Primo appuntamento: lunedì 11 maggio!
Lo so, lo so: non vedete l’ora di cominciare, e non volete aspettare tutto questo tempo.
Dunque… come possiamo fare…

Ecco, trovata la soluzione! Iniziate sin da oggi a venire sul canale https://www.twitch.tv/chessprojectslive.
Il nuovo team ChessProjectsLive ha già esordito su web con le dirette del Magnus Carlsen Invitational, sfoggiando nell’occasione tutta la serietà dell’approccio tecnico.

Leggi tutto »

STAY @ CHESS

STAY @ CHESS

STAY @ CHESS

Alfiere Bianco s.r.l. propone un’idea innovativa per l’insegnamento degli scacchi a distanza. Il suo team di professionisti di alto livello vi accompagnerà in:

Azioni di supporto ai circoli scacchistici:
a) Formazione specifica sull’utilizzo degli strumenti didattici a distanza
b) Formazione avanzata sulla metodologia di insegnamento scacchistico rivolta agli istruttori
c) Lezioni collettive (anche on demand) rivolte ai soci
d) Eventi di animazione periodici (aneddoti, tornei, simultanee etc…)

Azioni di supporto agli istruttori di scacchi:
a) Formazione specifica sull’utilizzo degli strumenti didattici a distanza
b) Formazione avanzata sulla metodologia di insegnamento scacchistico e percorsi di perfezionamento professionale a tutti i livelli
c) Riconoscimento della formazione, rilasciato da istruttori TUTOR FSI/CONI, eventualmente impiegabile nel sistema SNAQ tramite attestato di partecipazione.

Azioni di supporto ai giocatori di scacchi:
a) Lezioni collettive
b) Lezioni individuali
c) Coaching durante i tornei
d) Organizzazione di tornei tematici
e) Piani di allenamento individuali (macrocicli e microcicli)

Azioni di supporto in ambito scolastico:
a) Formazione degli insegnanti
b) Condivisione del modello didattico CASTLE
c) Alfabetizzazione via web: La casa degli scacchi di Vittorio
d) Metodo ideografico di Sebastiano Paulesu
e) Panoramica generale sulle varie metodologie di utilizzo educativo del gioco degli scacchi

IL NOSTRO TEAM:

Responsabile organizzativo: Alessandro Dominici

Responsabili tecnici:

GM Lexy Ortega

MI Pierluigi Piscopo

M Matteo Zoldan

Collaboratori:
1N Massimiliano Autino

Responsabile “Scacchi a scuola”: Sebastiano Paulesu

Responsabile comunicazione: Moreno Bargis

Web master: Vittorio Rossi

Partner tecnico e commerciale per l’acquisto di ogni supporto didattico necessario: LE DUE TORRI www.scacco.it

Leggi tutto »

FIDE stops the Candidates Tournament

FIDE Candidates Tournament 2020

Today, the government of the Russian Federation announced that starting March 27, 2020, Russia interrupts air traffic with other countries without indicating any time frames.

FIDE can not continue the tournament without guarantees for the players’ and officials’ safe and timely return home. In this situation and on the basis of clause 1.5. Rules of Candidates Tournament, the FIDE President decided to stop the tournament. It will be continued later, with the exact dates to be announced as soon, as the global situation related to the COVID-19 pandemic will allow. As it was stipulated by the special rules agreed with the players before the start of the event, the results of the 7 rounds played remain valid, and the tournament will be resumed in the same composition starting with the games of the 8th round. FIDE is grateful to the players, officials, volunteers and the entire team of organizers, including the Chess Federation of Russia and the main partner of the tournament – SIMA-Land.

Sincerely,
Arkady Dvorkovich,
FIDE President

Fonte: https://www.fide.com/news/462

Come ho sempre detto fin dall’inizio esistono delle priorità, fra tutte la salute e non mi riferisco solo la propria ma a quella dell’intera comunità di cui si fa parte, perché ogni singolo contagiato danneggia se’ stesso e tutta la comunità; partendo da questo principio ogni manifestazione sportiva deve essere posticipata a data da definire o cancellata.

Mi sono battuto per procedere in tal senso quando la FSI rimandava la decisione di sospendere il CIS e successivamente riguardo alla Finale CIS Master e Femminile e per lo stesso motivo ritengo sia stato altrettanto assurdo e poco logico che la FIDE abbia deciso di dare inizio a questo evento di profilo mondiale (!).

Per la cronaca è l’unico evento sportivo che mi risultava fosse in svolgimento attualmente… e questo dice molto.

L’altro motivo assurdo per non rimandare il Torneo dei Candidati è che fondamentalmente non vi era alcuna controindicazione importante (sono state annullate le Olimpiadi 2020 a Tokio…) ma soprattutto alcuna controindicazione lontanamente paragonabile ai rischi di iniziarlo.

Vi rendete conto cosa sarebbe potuto succedere se un giocatore di fosse ammalato ? Oltre al danno personale avrebbe significato il caos totale. Per questo motivo la FIDE non può dirsi sfortunata per questo epilogo, peraltro largamente prevedibile, può dirsi fortunata che le cose non siano finite peggio.

Adesso a causa dell’errore commesso hanno davanti due soluzioni, entrambe con fri pro e dei contro ed entrambe chiaramente imperfette;

Opzione 1: continuare il torneo, per esempio in autunno, proseguendo da dove si è interrotto, ammettendo Radjabov automaticamente al prossimo ciclo del 2022;

Opzione 2: ricominciare l’intero Torneo dei candidati ammettendo Radjabov e aumentando così i giocatori da 8 a 9

Chi fosse interessato a supportare la seconda opzione può firmare la petizione online: http://chng.it/Xn9C4TqY

Colgo l’occasione per ringraziare chi ha seguito i commenti online giornalieri di Chess Projects e a coloro che hanno messo a disposizione le proprie competenze ed il proprio tempo gratuitamente: Maestro Davide Di Trapani, FM Roberto Costantini, FM Paolo Formento, FM Loris Cereda…e il GM Luca Moroni e il GM Sabino Brunello che stavano per fare lo stesso (il primo dei due doveva esordire proprio oggi alle 14.00).

Un ringraziamento speciale a Chess.com che ha creduto in noi e ci ha ospitato in queste lunghe dirette giornaliere sul proprio: sono fiducioso che ci sarà modo nel futuro di ritrovarsi nuovamente tutti insieme!

Sempre su sul sito Chess.com potete trovare l’intervista di questo pomeriggio del IM Daniel Rensch e GM Robert Hess  all’azero Teimour Radjabov, il famoso autoescluso del Torneo dei Candidati chiamato in causa per commentare l’epilogo odierno e cosa potrebbe avvenire in futuro.

Buona continuazione.

Matteo Zoldan
(Presidente Chess Projects)

Leggi tutto »