49° Finale Campionato Italiano a Squadre Master e 10° Femminile 2017

Bollettino n. 6

Obiettivo Risarcimento Padova è campione d’Italia!!! E’ l’ottavo titolo per i veneti che entrano così nella leggenda del Campionato Italiano a Squadre. Sette titoli con il supersponsor di Obiettivo Risarcimento più uno storico quando la squadra si sorreggeva solo sulla propria passione.  E’ la squadra con più titoli nell’albo d’oro con ben due scudetti di vantaggio su la fu Vimar Marostica. Dream team inossidabile quest’anno con il fuoriclasse spagnolo Vallejo Pons e i suoi italiani di punta non ha dato chances ai concorrenti vincendo addirittura con un turno d’anticipo.

A due punti di distanza c’erano infatti Lazio e Chieti. Nello scontro diretto contro la Lazio però Padova non perdona e sulle ultime due scacchiere porta a casa il punto. Con Brunello ciò si verifica nettamente. La Grunfeld del bergamasco ottiene infatti tutti gli auspici del grunfeldista distruggendo il centro e ottenendo il controllo delle case scure. Rapidamente il Nero ottiene il dominio di tutta la scacchiera e la debolezza delle case nere che nasceva da d6 arriverà sino in f2.  Entusiasmante perciò la lotta tra il giovanissimo eroe Edoardo Di Benedetto e il Campione italiano Danyyll Dvyyrnyy dove Edoardo trova il coraggio di rifiutare patta e giocare per vincere cercando di far valere il suo dominio di spazio sull’ala di donna ottenuta grazie ad una delle solite aperture estroverse del fuoriclasse veneto. Alla fine fa leva l’esperienza del Grande Maestro che tiene la posizione e in condizioni prettamente agonistiche incassa vantaggio e partita. Padova – Lazio è perciò un 3-1 che consacra i veneti nonostante la vittoria di misura di Chieti che purtroppo rimane sì a due sole lunghezze ma con una differenza di punti individuali di ben 4 punti e mezzo.

Nel femminile si ha quasi una consacrazione analoga le due capoclassifica infatti devono vedersela con gli altri due superteam in una sfida incrociata da cardiopalma. Il campionato si decide con la goleada di due squadre, Padova travolge infatti i rivali e Caissa Italia la Lazio.

Ospite di Chess24 Yuri Garrett fa valere tutta la sua intraprendenza e il suo ottimismo all’esordio di questa avventura con la sua squadra di Caissa Italia Pentole Agnelli che si conclude immantinente in sogno.  Chapeau!

ASD Chess Projects
Clicca sul logo per visitare il sito di Chess Projects

chess24 Clicca sul logo per visitare il sito chess24.com

Follow Chess
Clicca sul logo per visitare il sito Follow Chess

Articoli recenti
Statistiche
  • 10685Totale visitatori:
  • 20032Totale letture: