Le mosse illegali nei tornei giovanili (lettera aperta di Giuseppe Cerami)

Ospitiamo sul nostro BLOG la lettera di sfogo di Giuseppe Cerami, Vice Presidente AD Scacchi Lilybetana e Responsabile Tecnico Comitato Scacchistico Siciliano.

Perché sia un’opportunità di riflessione e critica costruttiva e non di polemica fine a sé stessa. Dopo attenta lettura la parola va agli addetti ai lavori, genitori e giovani scacchisti.

Chess Projects ASD

__________________________________________________________________________

Alla FSI, alla CAF, a tutti i circoli scacchistici, a tutti gli Istruttori di scacchi e a tutti coloro che a vario titolo si occupano di scacchi a livello giovanile. 

Trovo altamente diseducativo per la diffusione degli scacchi nelle nuove generazioni, l’applicazione della norma FIDE sul gioco rapid, che dà partita persa alla prima mossa illegale.

Gli scacchi in Italia sono giocati da migliaia di ragazzi nei circoli di periferia o nelle scuole; se ci sono i Caruana, i Rombaldoni e i Brunello è proprio grazie ai primi.

Ma la nostra Federazione, che non vede al dì là del proprio naso, decide di applicare pedissequamente una norma della FIDE sul gioco rapid che può andare bene a livello giovanile nei Campionati del Mondo o nei Campionati Europei, non certamente nei Campionati Provinciali o Regionali o peggio ancora negli Studenteschi.

Il risultato quale sarà? Avremo che il 60% delle partite scolastiche ed il 30% delle partite degli individuali finiranno per mossa illegale e tanto più piccoli saranno i ragazzi tanti più ciò succederà.

Noi istruttori insegneremo inutilmente a dare “scacco matto”, che dovrebbe essere lo scopo del nobil giuoco; sarebbe meglio che insegnassimo a dare solo degli scacchi al re, magari inutili, sperando che l’avversario non se ne avveda.

Proseguendo di questo passo il prossimo anno avremo la metà dei ragazzi nei nostri circoli; pensate a un piccolo principiante di 8 anni che magari perde la sua prima partita alla 4ª mossa per mossa illegale: non giocherà mai più a scacchi!

Non parliamo poi degli Studenteschi. La norma che esclude i 2003 che frequentano la I media dai Campionati è geniale.

E se in I media abbiamo un 2004 che facciamo?

La verità è che la FSI ingoia tutte le pillole amare che le propinano sperando di avere una ricompensa futura: poveri illusi, noi non siamo la Spagna.

I corsi nelle scuole li facciamo non grazie ai dirigenti federali, ma grazie alle nostre conoscenze e amicizie all’interno degli istituti scolastici e grazie alla bellezza degli scacchi che in età evolutiva offrono ai piccoli scacchisti delle possibilità di crescita a 360° che nessun altra disciplina può offrire.

Io voglio fortemente che la FSI non ci metta i bastoni tra le ruote, ma che almeno provi a risolverci i problemi. Se anche voi volete questo diffondete questa mail a tutti i componenti del mondo scacchistico e arricchitela delle vostre considerazioni.

Un ultimo messaggio per i dirigenti della FSI: svegliatevi!

Senza di noi gli scacchi torneranno ad essere esiliati e considerati un gioco di nicchia, riservato ad attempati signori sfaccendati.

 Giuseppe Cerami

Vice Presidente AD Scacchi Lilybetana

Responsabile Tecnico Comitato Scacchistico Siciliano

________________________________________________________________________________

 

 

 

 

FacebookTwitterGoogle+Condividi

CAMPUS “SPORT, SCACCHI E NATURA” 2015

SPORT, SCACCHI E NATURA 2015

Chess Projects è un’associazione sportiva specializzata nella didattica che valorizza il lato altamente formativo del gioco degli Scacchi, integrandoli con altre attività sportive ed inserendoli in un contesto educativo più ampio dove ogni dettaglio è curato. Divertimento compreso.

Il Campus Sport, Scacchi e Natura, nato nel 2012 da un’idea del presidente di Chess Projects, Matteo Zoldan, arriva alla sua 4a edizione, consolidando anno dopo anno un crescente successo di partecipazione e apprezzamento.

Grazie al progetto Scacchi a Scuola, di cui è ideatrice e divulgatrice, e alla serietà e alla preparazione del suo corpo docente opera in prestigiosi istituti scolastici milanesi come: International School of Europe, International School of Milan, International School of Modena, American School, Istituto Leone XIII, Zaccaria, Istituto Novaro Ferrucci, Istituto Marcelline Tommaseo.

Il Campus Sport, Scacchi e Natura è pensato per insegnare ai nostri ragazzi che ci si può divertire imparando e imparare divertendosi.

Il soggiorno è curato in ogni suo aspetto grazie alle strutture ricettive, alla montagna incontaminata e a istruttori selezionati, i quali si esprimono fluentememte anche in lingua inglese.

Perché il genitore possa fidarsi. Perché il ragazzo possa passare una settimana di divertimento, immerso nella natura.

VAI AL SITO DEDICATO AL CAMPUS »

2° TORNEO GIOVANILE 2015 CIRCUITO “SCACCHI & SPORT” CANOTTIERI OLONA 1894

2° TORNEO GIOVANILE 2015 CIRCUITO “SCACCHI & SPORT” CANOTTIERI OLONA 1894

Clicca per ingrandire

2nd YOUTH CHESS TOURNAMENT GNRAND PRIX "CHESS & SPORT" CANOTTIERI OLONA 1894

Click to zoom

ItalianoScarica il bando del torneo
EnglishDownload the leaflet of the tournament

MODULO DI ISCRIZIONE

* Indica un campo obbligatorio

Trascrivi il codice di sicurezza nella casella sottostante:

PRIVACY: Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. 196/2003 si informa che i dati personali e/o aziendali che l’utente inserisce nel modulo elettronico presente in questa pagina, autorizzandone il trattamento ai sensi della Legge 196/2003, vengono tutelati da CHESS PROJECTS ASD e utilizzati esclusivamente per registrare la richiesta di iscrizione ad un torneo, rispondere a domande dell’utente, fornire le informazioni richieste e per contattare successivamente l’utente stesso.Tali dati potranno formare oggetto di trattamento mediante strumenti informatici, idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza ed atti alla realizzazione e gestione di archivi, elenchi e stampe, nel rispetto della normativa di cui sopra.
In relazione al trattamento di cui sopra, l’utente potrà esercitare i diritti di cui all’Articolo 7 del D Lgs n. 196/2003.
Titolare del trattamento dei dati è CHESS PROJECTS ASD, domiciliata in Milano, Via Marghera 20147. A tale indirizzo dovranno essere inoltrate le comunicazioni di cui all’art. 7 del D. Lgs. 196/03 a mezzo lettera raccomandata o e-mail.

1° TORNEO GIOVANILE 2015 “SCACCHI & SPORT” CANOTTIERI OLONA 1894 – CLASSIFICA E FOTO

1° TORNEO GIOVANILE 2015 CIRCUITO “SCACCHI & SPORT” CANOTTIERI OLONA 1894
Milano, 1 febbraio 2015

CLASSIFICA

1° TORNEO GIOVANILE 2015 “SCACCHI & SPORT” CANOTTIERI OLONA 1894 - CLASSIFICA

Clicca per ingrandire

 

FOTO